WELCOME OCTOBER!

Che poi, Welcome solo per essere gentili e non farlo sentire di meno degli altri mesi dato che Ottobre -come Novembre Gennaio e Febbraio- è un mese che detesto, odio, non sopporto e tutti i sinonimi del caso. Inizia a far freddo, bisogna mettere i collant sennò ti viene la broncopolmonite, le giornate di sole pian piano svaniscono, arriva la pioggia e io divento inevitabilmente insopportabile.
Ci sono solo tre note positive: riiniziano tutti i miei telefilm preferiti, il colore delle foglie in autunno è meraviglioso e posso tornare a vestirmi in total black senza sentirmi dire niente dietro perchè andando incontro all’inverno il nero è sempre giustificato.

Per fortuna però che ancora il tempo ci sta regalando dei giorni super soleggiati e tendenzialmente caldi e io posso continuare a sfoggiare pezzi forti che tengo nel mio armadio/nuovi acquisti ed è ancora molto piacevole passeggiare in centro senza madonne continue causa ombrelli, gelo fuori e 100 gradi dentro i negozi, mani ghiacciate e piedi zuppi. Nonostante questo però, ho approfittato della giornata di sabato -dato che è uno dei pochi giorni dei weekend del mese in cui sono riuscita a stare a casa- per iniziare a fare il cambio di stagione eliminando, purtroppo, tutte quelle leggerezze che non è più il caso di tenere nell’armadio preparandolo a tutte le new entry che arriveranno 😀
Ma mentre siamo qui in attesa di maglionI, lane, giacche e chi più ne ha più ne metta, vi propongo questo look che ho sfoggiato per l’appunto ieri pomeriggio il cui pezzo forte sono senz’altro le meraviglie stile Dorothy che porto ai piedi, ma non sottovalutiamo gli altri masterpieces del mio outfit acquistati tramite instagram (ve l’ho detto che lo faccio sempre!) dall’account 333hope333. 

Processed with VSCO with hb1 preset

img_9114img_9123img_9124

Eccole qui, finalmente le ho potute sfoggiare!
Le tenevo nella mia preziosa cabina armadio da inizio settembre e ieri è stata la giornata giusta per mostrarle al mondo e ricevere innumerevoli complimenti a riguardo. Sono ballerine con un pò di tacco, laces up in velluto rosso. E’ stato amore a prima vista quando le ho adocchiate sul sito di Bershka e ancora di più quando le ho viste in negozio e provate e nonostante i miei piedi ora siano pieni zeppi di vesciche io le amo!
Come amo anche gli altri pezzi che mi sono arrivati la scorsa settimana dopo varie peripezie dei corrieri e cioè borsa e t-shirt che quando ho potuto stringere fra le mie mani mi sentivo un pò come la pubblicità di Zalando..e proprio a proposito di Zalando, venerdì ho fatto il mio primo ordine dato che finalmente sono riuscita a trovare le scarpe che cercavo da secoli, per di più scontate di un ottimo 40%.

In realtà avrei voluto parlarvi della fashion week ma dato che quella di Parigi è interminabile e nonchè la più bella, sto raccogliendo tutte le immagini fino a chiusura così che in un post solo potrò condividere tutti i miei best of (nonostante per la prima volta nella vita io sia rimasta profondamente delusa dal mio amore Givenchy) quindi nel frattempo mi porto avanti mostrandovi vari suggerimenti di look dato che era un pò che non lo facevo e ne arriveranno altri a breve so…stay tuned!

WELCOME JULY

Ciao primo luglio, non sai quanto ti ho aspettato! Ti desidero da mesi e finalmente sei qui, col tuo caldo -giustamente- prepotente, e ci accogli con un venerdi di sole pronto a tramutarsi in un paio di ore in uno dei tanti weekend che mi separa dalle mie tanto attese e desiderate ferie.
Ma dato che devo aspettare ancora 37 giorni per partire -e scriverlo è ancora di più un colpo al cuore- nel frattempo mi accontento di queste giornate e ahimè anche di questa città. In fondo il tempo scorre tra una partita dell’Italia, giornate a lavoro che passano con uno schiocco di dita, shooting interminabili e immense voglie di mare, Gardaland, shopping e quant’altro. E a proposito di shopping, mi è quasi parso di capire che i saldi a Milano non iniziano domani e già mi stanno roteando parecchio dato che mi ero fatta un piano infallibile nella testa: unghie al mattino, shopping e gelato al pomeriggio, quindi se qualcuno di voi sa qualcosa a riguardo è gentilmente pregato di riferirmelo all’istante!
Soprattutto dal momento in cui oggi mi aspetta un allenamento intenso a cui farò fatica a sopravvivere visto che la scorsa settimana ho saltato essendo a un passo molto vicino dalla morte..quindi direi che la giornata di domani è più che meritata!

Comunque, mentre rimango in attesa di una conferma, continuo a comprare online e riempire le wishlist di prodotti, sia per me che per lui (anzi, quasi di più per lui), sognando grandi look scontati. Ovviamente il mio punto di riferimento rimane sempre Asos ma ultimamente sto scoprendo nuovi siti di negozietti scovati su Instagram niente male!
E proprio ieri infatti ho approfittato dello sconto del 30% dal sito di “Sheabbigliamento”, un negozio che si trova a Pompei e che è pieno zeppo di pezzi carini ed economici.
Avevo già avuto modo di comprare qualcosa da loro (e come te sbagli?) e dopo la prima esperienza ho continuato imperterrita. Ieri è stato il turno di questi 3 pezzi che vi mostrerò prossimamente in foto e si tratta di un pantalone-culotte con spacchi, un top intrecciato e un abito lungo plissettato color mattone davvero pazzesco e non vedo l’ora mi arrivi tutto!!
Passerò questo weekend di non mare a sperare nel bel tempo domenica così da poter almeno passare una bella giornata in piscina e nel frattempo mi riguardo le foto della scorsa settimana trattenendo a stento una lacrimuccia MA ne approfitto per mostrarvi il mio look di sabato scorso per andare a mangiare una cosa fuori con amici.

Processed with VSCO with hb1 preset

Processed with VSCO with hb1 preset

Processed with VSCO with hb1 preset

Tralasciando il primo scatto semi romanti/bucolico fatto proprio davanti alla porta di casa e soprattutto non facendo caso al fatto che il mio sguardo è sempre e solo rivolto verso il basso, dovevo necessariamente mostrarvi un mio vecchio acquisto -sempre firmato Asos, per l’appunto- ovvero questa tutina rossa che adoro. Ho scoperto di amare davvero alla follia le tute se non fosse la loro scomodità quando devo andare in bagno..e io vado a far pipì ogni battito di ciglia quindi potete immaginare!

Devo dirvelo, mi è arrivata ora la notizia che domani inizieranno i saldi quindi sarà ancora più facile digerire il mio weekend in città..

A risentirci!:D

Around R(h)ome

Sono reduce da un weekend bellissimo, soleggiato, caldo, nella MIA città che mi ha accolto nel migliore dei modi ricordandomi di lasciare tutti i problemi e le preoccupazioni in stazione centrale senza portarli con me su Italo 9970 destinazione Napoli.
Mi aspettavo che sarebbe arrivato un mese devastante ma non a questi livelli.
In primis abbiamo dovuto salutare una delle migliori colleghe mai avute e una delle persone più splendide che abbia conosciuto e le auguro tutto il meglio <3.
Secondo poi so già che Maggio è iniziato da 9 giorni ma finirà tra un paio.
Devo rimboccarmi le maniche, organizzare le mille cose da fare, continuare il mio cambio di stagione e ogni volta che lo programmo viene fuori diluvio-freddo-pioggia, devo smettere di mangiare carne e riabituarmi alle mie insalatone, devo guardare oltre e ricordarmi che tra 11 giorni partiamo per Ibiza e devo entrare nei costumi e mostrare i frutti delle mie fatiche settimanali QUINDI, in sostanza, diamoci una regolata generale.

Come dicevo, non sarei mai voluta tornare e probabilmente anche Roma reclamava la mia presenza dal momento in cui il mio treno ha portato quasi un’ora di ritardo e sono stata costretta a passare il tempo in stazione facendo shopping, ma purtroppo anche stavolta è stato così rapido che non me ne sono nemmeno accorta. La città eterna mi ha regalato delle giornate bellissime di sole, di amiche, di famiglia e come se non fosse mai abbastanza, di compere.

Ho passato un weekend a camminare tra le strade in cui sono cresciuta, a respirare l’aria che mi ha dato da vivere per 18 anni e a rivedere le persone senza cui non posso stare. Ho mangiato gelati a profusione e trascorso la giornata di sabato a passeggiare per Ostiense scattando foto all’impazzata cercando di non farci investire/attirando sguardi curiosi dei passanti e la serata parlando della teoria dell’evoluzione concludendo con affermazioni del tipo “Darwin se sbagliava, io se non vedo non credo”. Riassumendo non ho fatto assolutamente niente di esilarante, ma la bellezza di tornare a casa è proprio questa. Esser contenti con poco, ridere per discorsi a caso con amici datati e sorridere guardando il cielo, che anche se è quello che vedi tutti i giorni, da Montagnola sembra più bello.

Vi lascio con gli scatti fatti tra via del porto fluviale e dintorni mostrandovi un outfit pieno di cose che non avete mai visto!13140797_10208276855153315_577956758_n13147747_10208276859833432_4754316945554214792_o13140999_10208276748190641_1121866751_n13152882_10208276722790006_1969989531_n13115601_10208276855233317_965179800_n

Jacket: Zara
T-shirt: Red Valentino (comprata mentre c’erano i miei qui per il mio compleanno, il tessuto è tipo felpa ma è una maglia perfetta con una stampa ad ancora che adoro <3)
Shorts: Vintage (ricordate quando ero stata all’EastMarket e avevo scritto di aver comprato due pantaloncini? Ecco, lui è uno dei due pezzi!)
Shoes: Converse limited edition (Che vi avevo scritto un paio di post fa? Che avevo in mente di comprare le converse nere e indovina indovinello quali paio stupende ho trovato? Un’edizione limitata con delle borchie/stelle applicate! Nemmeno l’avessero fatte apposta per me che amo le stelle!)