COMFY WEEKEND

Il clima è ancora instabile, non sempre il sole entra tra le fessure delle tapparelle al mattino e nonostante l’ora legale sia entrata in vigore domenica privandoci di un’ora di sonno e il solstizio ha fatto capolino già da una settimana, Marzo ci sta facendo patire questa maledetta primavera.
Praticamente io dopo Natale non faccio altro che aspettare Marzo per accogliere a braccia aperte tutte le belle cose che porta ma quest’anno no, mi deve far patire le peggiori sofferenze del mondo fino all’ultimo giorno del mese.
Fortuna -o sfortuna- però che il mese sia quasi finito e si, il mio compleanno si avvicina.

Ma come lui, si avvicina finalmente la mia meritata mini-vacanza nella MIA città, che porterà cambiamenti -stay tuned-, anni in più e kg in eccesso dovuti a troppe festività che si accavallano. Ma a me che me frega, fateme magnà..il tempo di piangere per la mia ciccia lo troverò dalla prossima settimana, quando Aprile mi porterà un sacco di cose belle per cui un pianterello per quanta roba me so scofanata ce pò pure sta.

Cambiando argomento per un attimo, vorrei spendere due parole su una persona molto speciale incontrata sabato. Come sapete da un anno e qualcosina collaboro con Pepite divertendomi a scrivere post di moda in cui do il meglio di me stessa e per un motivo o per un altro non c’è mai stata l’occasione di poter partecipare alle colazioni organizzate da Ilaria (praticamente perchè ogni volta che ce n’è una io non sono mai a Milano) e finalmente il weekend passato sono riuscita a incontrarla. Non mi è successo tante volte ma nonostante fosse la prima volta in cui ci vedevamo, sembrava ci conoscessimo da sempre e quasi due ore a parlare di tutto e di niente, a fare gossip e a scambiare chiacchiere da brave comari del centro Italia, sono praticamente volate.
Non capita spesso di tornare da un incontro con qualcuno che non conosci con un sorriso sulle labbra e la sensazione di aver passato un pomeriggio con l’amica di una vita, ma per fortuna ogni tanto questa città qualcosa te la da ❤

E a proposito di Pepite, non so se ricordate il mio ultimo post pubblicato un mesetto fa -ovviamente se non l’avete letto fatelo- ma le foto con cui vi lascerò sono strettamente connesse alle mie parole. Era domenica, ero sveglia da 3 ore e l’unica cosa che volevo era provare il tiramisù di Mascherpa, nuova apertura in via De Amicis.
Quale miglior scelta di una tuta?

IMG_1601Processed with VSCO with hb2 presetIMG_1605Processed with VSCO with hb2 presetProcessed with VSCO with hb2 preset

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...