PINK IS PUNK

Incredibile ma vero dopo 6 giorni di solo grigiume e pioggia oggi splende un sole magnifico e le temperature sono abbastanza favorevoli, è già giovedì, Lady Gaga canta nelle mie orecchie e domani si parte per Berlino, ma che voglio di più?
Sto cercando di essere il più positiva possibile nonostante stia incombendo la maledizione di Novembre, il mese che praticamente odio di più al mondo insieme a Gennaio, il ciclo mi stia distruggendo e sono così gonfia da sembrare una mongolfiera ambulante.

La valigia è pronta e ovviamente piena dato che sono bastati due maglioni per farla esplodere (maledetto binomio bagaglio a mano e guardaroba invernale), il check-in è fatto, l’albergo ci aspetta e io non vedo l’ora di visitare questa città che da tanto volevo vedere e in cui spero di fare tante foto da potervi mostrare nei prossimi giorni.

Ma tornando a noi, nonostante oggi sia giovedi e si sa, Karen Smith in una delle sue più celebri citazioni esordiva così
ho deciso comunque di mostrarvi questo look in cui il rosa regna sovrano.
Un colore che si può amare o odiare, un colore che può risultare indifferente ma che è simbolo di femminilità e purezza e soprattutto un colore che è di super tendenza già da un anno a questa parte e che gli stilisti continuano a propinarci fino a chissà quando. Nonostante io non sia stata una grande amante del pink nella vita, da un pò di anni mi sono convertita e quindi non posso farne a meno neanche io!

Dopo il grande acquisto del chiodo di Zara che avete visto in qualche post fa, devo dire che sempre più spesso lo sto scegliendo come variante di colore fra molte nei capi che compro e mi piace tantissimo come sta col nero dei miei capelli quindi di certo non mi fermerò proprio ora. E a proposito, ricordate le scarpe di cui vi parlavo comprate sul sito di PublicDesirè? Indovinate di che colore sono :D?

Processed with VSCO with hb1 presetProcessed with VSCO with hb2 presetProcessed with VSCO with hb1 presetProcessed with VSCO with hb1 preset

Si lo so, sono la copia spudorata delle creepers by Rihanna per Puma ma dato che io i soldi a quella maledetta non glieli voglio dare, ho optato per questa versione in velluto trovata sul web.

Bomber: Asos

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...