PURPLE RAIN

E niente, sono reduce da un weekend meraviglioso, tanto soleggiato da sembrare quasi primaverile, da spupazzamenti vari, amiche, nipoti, fratelli, cugine.
E poi invece torni qui -già parzialmente depresso- e trovi lo stesso, identico cielo grigio di sempre. Quello che guardi fuori dalla finestra e inevitabilmente piovono cristoni e santi nella tua mente perchè se non c’è il sole non puoi nemmeno pensare di affrontare in maniera positiva una giornata, di indossare abiti colorati e il tuo mood in un attimo si fonde con il clima diventando anch’esso buio e cupo.

Fortuna vuole però che siamo già a mercoledi, giorno di scavallamento settimanale, e nonostante tutto le cose potrebbero andare peggio. Domani ci si allena, c’è X-factor, poi è venerdi e finalmente un altro weekend e manca sempre di meno al mio fine settimana a Berlino. Più passano i giorni più non posso fare a meno di pensare a quanto freddo patirò, alla carrellata infinita di bretzel che come noccioline si faranno spazio nel mio stomaco e a quanti posti belli e nuovi vedrò! L’unica pecca è che dovrò vestirmi tipo omino michelin e quindi qualsiasi foto farò avrò le sembianze di un lottatore di sumo e quindi non potrò sfoggiare nessuno dei miei nuovi acquisti comprese le scarpe che sto aspettando da Public Desire, acquistate un mese fa ma arrivate in stock solo sabato.

Comunque, tornando a noi, oggi in pausa io e Diana avevamo programmato di andare in giro a scattare dato che le previsioni in realtà promettevano tutt’altro quindi l’outfit che mi ero preparata per la giornata era totalmente diverso rispetto a quello che vedrete ma non appena mi sono svegliata ho pensato “no, devo vestirmi proprio come la giornata desidera” e così cambio repentino e tadà! Questo è quello che ne è venuto fuori, un quasi total black stile famiglia Addams che non sbaglia mai MA la vera novità che andrete a vedere è il tocco di colore sui miei capelli che ho deciso di fare sabato dalla parrucchiera dopo anni che non facevo pazzie adolescenziali sulla mia povera testa. Devo dire che ci è voluto un sacco con paure annesse tipo “devo decolorare aiuto perderò tutti i capelli” misto a “non è che sembrerò avril lavigne dei poveri” ma una volta finito il tutto il risultato mi è piaciuto da morire!!

Processed with VSCO with hb1 presetProcessed with VSCO with hb1 presetProcessed with VSCO with hb1 presetProcessed with VSCO with hb1 preset

Dress: Asos

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...