Passion, determination, cazzutation.

 

IMG_000008771

Non sono una persona alla quale piace parlare di sè, che ama essere al centro dell’attenzione o che loda le sue capacità, però una cosa devo riconoscermela, sono nata cazzuta e coi controcoglioni e quando voglio una cosa, cascasse il mondo ma io la ottengo.

Ecco perchè oggi dedico questo post alla mia determinazione, alla mia voglia costante di fare e di mettermi in gioco, alle sfide che sono pronta ad accettare e sopratutto alla mia passione.
Viviamo in un mondo che ci mette sempre alla prova ostacolandoci in mille modi e prima di farci arrivare a destinazione ci fa prendere mille incroci, traverse, strade chiuse e muri immensi più del pisello di Roccone nazionale ma questo non vuol dire che dobbiamo mollare, anzi.
Ricordatevi che finchè c’è passione c’è speranza. Quando c’è passione c’è la voglia di fare senza stancarsi, di continuare a sperimentare, di farsi in 4 pur di ottenere un risultato che alla fine ti faccia dire “ne è valsa la pena”. Ecco, fate in modo che ne valga SEMPRE la pena, anche quando fuori nevica e tu sei in giro con delle converse di tela o ti sei appena fatta la piega e fuori c’è la bufera. Rimbocchiatevi, anzi, rimbocchiamoci le maniche e camminiamo a testa alta, pronti a sferrare un gran bel calcio in culo a tutti quelli che le cose non se le sono sudate, a tutti quelli che ti hanno detto per una vita che fai cagare e a quelli che pensano di essere migliori di noi.

A M E N.

Oh, se non se fosse capito i disegni so miei eh quindi fottetemeli e ve cionco le mani!

Vegan : pro o contro?

Diversamente da quello che siete abituati a vedere sul mio blog, oggi vi parlerò della mia seconda passione, IL CIBO ❤
Faccio una premessa dicendo che non voglio convincere nessuno con le mie idee o tantomeno cercare di cambiare le vostre, visto quanto sia delicato quest’argomento sto solo esprimendo una mia opinione nella pace più totale.
Da pochi giorni è uscita la notizia ufficiale che la carne rossa sia cancerogena. Ora, per quanto sia vero o meno, è risaputo da anni che abusare di quest’alimento non faccia bene alla salute quindi non mi sembra una notizia così eclatante da far scatenare polemiche più o meno accese. Basta pensare a quanto una bistecca sanguinolenta sia assolutamente vietata durante una dieta, sia che sia dettata da una dietologa sia da una nutrizionista.
Sembrerebbe comunque che la popolazione media italiana sia divisa in 3 correnti:
– onnivori convinti
– veg convinti
– gente con un minimo di cervello amante del cibo, che prova tutto senza farsi condizionare dalle idee comuni.

Non condanno le prime due in quanto ognuno è libero di fare le proprie scelte alimentari, ritengo solo che l’importante sia NON SCASSARE LE PALLE AGLI ALTRI.
Vuoi mangiare carne tutti i giorni? Ben venga, ma sappi che non ti farà mai bene!
Vuoi mangiare solo verdure? Ben venga! Ma alimentati con qualcosa di proteico o crepi dopo due minuti.
Poi c’è la terza categoria che sta pian piano aumentando (E MENO MALE) che si sta sensibilizzando sull’argomento. Ora, sia ben chiaro che io mangerei prosciutto salame porchetta e mortadella ogni singola ora della mia vita, ma da un paio di anni ho iniziato a provare, un pò per curiosità e un pò per solidarietà nei confronti di amici vegani che non ne potevano più di insalate e pasta asciutta, tutti gli alimenti del reparto “veg” di qualsiasi supermercato. E ragà, so boni! Ma boni veri!
Per fortuna i miei mi hanno cresciuta con l’ insegnamento che “Non puoi dire che non ti piace se prima non l’assaggi”, quindi sono rari gli alimenti a cui dico un no secco prima di provare (tipo fegato milza trippa lingua, lontano da me) e l’approccio con il vegano è avvenuto proprio così. Perchè non provare? Perchè impuntarsi e dire NO a prescindere?
Per l’appunto, qui sotto vi mostro una foto di una veganburgheria provata ieri sera :

IMG_4955

Neghereste mai un morso ad uno dei due panini ritratti? Se non sapeste cosa contengono, non avreste l’acquolina in bocca?
Nello specifico, invece del manzo, c’erano nel panino nero buger di seitan, nell’altro burger di ceci.
Un’ottima alternativa al solito hamburger ciccionazzo, provato da Flower Burger (per chi vive a Milano zona Porta Venezia.) un fast food veg aperto una decina di giorni fa.
Io lo consiglio a tutti non solo perchè è davvero ottimo ma sopratutto perchè per una volta non provare a mangiare cibo spazzatura ma SANO?

Detto ciò, cercate di farvi un esame di coscienza e provate a mettervi per una volta nei panni degli altri ed essere accondiscendenti con le scelte altrui.
Il mondo è bello perchè è vario amici!
Non giudicate, non criticate, se volete essere accettati, siate i primi ad accettare il prossimo.

Sunset

TGIF GUYS!
Foto non recentissima (in cui sono illuminata d’immenso) ma dovevo assolutamente farvi vedere questo gilet che adoro.
IMG_4901

IMG_4900

Non è stupendo? Perfetto per questa stagione! Preferisco la versione aperta ma anche chiuso ha quel tocco di eleganza niente male..ve lo farò vedere in futuro 😉
P.S. Lo so che i jeans li avete già visti ma chissene, io li adoro!

Sunny Wednesday

Sono costretta a indossare solo pantaloni larghi in seguito a una fucking dermatite sulle gambe, ma questo non mi scoraggia e cerco di abbinare quei pochi che ho nel miglior modo possibile. Per una giornata fresca e lavorativa questo non mi sembrava affatto male..voi cosa ne pensate?

Processed with VSCOcam with f2 preset

Su instagram trovate una versione maschile, quindi fatemi sapere cosa preferite!!

SWEATER: Bershka
SHIRT: H&M

COLORFUL MONDAY

E’ lunedì e si torna alla routine lavorativa, quale miglior modo di affrontare la settimana se non con un pò di giallo-positività? Inoltre dovete sapere che sono metereopatica, quindi quando c’è il sole non riesco a non inserire un tocco di colore nel mio look 🙂

Processed with VSCOcam with g3 preset

Processed with VSCOcam with g3 preset

Coat : Mango
Trousers : ASOS
Shoes : Doc Martens
Backpack : ASOS

How to dress for a zarro night

Scusate l’assenza di questi giorni, torno alla riscossa con il look che ho usato ieri per la serata zarra con dj set gabri ponte. (Un tuffo negli anni 90 che..che voodicoaffà!😍)

Secondo me ero tamarra al punto giusto, voi che ne pensate? Commentate sia in maniera positiva sia non, al massimo vi mando a cagare! 😁
  

BERRETTO/MAGLIONE/T-SHIRT/COLLANA : H&M
DENIM : Asos
SHOES: Doc Martens

Shoes are my bestfriend

Le persone che mi conoscono bene sanno la mia passione per le scarpe, e sopratutto per le scarpe più assurde. Questa premessa per dire che oggi ho dato sfogo al mio bancomat e grazie a un fantastico sconto family and friends queste bimbe sono le nuove arrivate nella mia cabina armadio, che magari un giorno vi mostreró..ma solo se sarete pronti, è un colpo duro da reggere!


SHOES: Vans off the wall